Chi Siamo

Agromatrici, società del Gruppo Fratelli Visconti è una PMI innovativa che svolge le proprie attività nel settore del recupero delle biomasse ed in particolare nello sviluppo di soluzioni per la valorizzazione e recupero di scarti e rifiuti.

Grazie al proprio know-how, all’entusiasmo e al lavoro del proprio team, sviluppa, sperimenta e propone tecnologie all’avanguardia per la valorizzazione di matrici organiche offrendo soluzioni sostenibili. 

  • Recupero di nutrienti e sostanza organica da rifiuti quali biomasse derivanti dalla depurazione delle acque di depurazione e Frazione Organica dei Rifiuti Solidi Urbani (FORSU) conservando nel tempo la qualità e riproducibilità delle risorse naturali, preservando la diversità biologica e garantendo l’integrità degli ecosistemi.
  • Creazione di nuove fonti di reddito in modo eco-efficiente, mediante in utilizzo razionale dei rifiuti considerati vere e proprie risorse.
  • Produzione sostenibile di “AGROMATRICI BIOATTIVE” e fertilizzanti naturali per la salvaguardia del territorio grazie alla ricerca e sviluppo di soluzione tecnologiche per la riduzione dell’impatto ambientale derivante dall’uso dei concimi chimici tradizionali.

La Società dispone, presso la propria sede operativa di Tromello (PV) nel cuore della Lomellina in Lombardia, di laboratori all’avanguardia per le attività di R&S quali studi di fattibilità, prove pilota, test e analisi in campo chimico-fisico e microbiologico.

Agromatrici si avvale da tempo della collaborazione dei più prestigiosi centri di Ricerca presenti sul territorio Lombardo e Nazionale.
Dal 2016 la società è iscritta al Consorzio Italbiotec e al Cluster Tecnologico Lombardo Chimica Verde, piattaforme integrate di competenze in grado di innalzare il livello competitivo del settore e accelerare i  processi di trasferimento tecnologico.

Nel 2017 é entrata nell’elenco delle attività produttive registrate nel sistema QuESTIO – L’innovazione in un click.

La nostra storia

1992
1992

1992

A seguito di un lavoro relativamente ad uno studio di fattibilità per una centrale, nasce la Società Ecotermica, un primo gruppo di progettisti e tecnici intorno al quale la Società si svilupperà e crescerà negli anni, fino ad oggi.

1994
1994

1994

La prima Società del Gruppo si specializzò nel progettare, fornire, installare e gestire impianti che utilizzavano combustibili alternativi (BIOMASSE LEGNOSE) con la fornitura “chiavi in mano”. L’esperienza acquisita dall’aver installato più di 100 impianti di questo tipo nel corso degli anni, permise già dai primi anni alla struttura della Società di entrare in possesso del Know how necessario a garantire le migliori applicazioni possibili nel campo della produzione di energia sia elettrica che termica legata alle fonti rinnovabili.

1997
1997

1997-2000

Ecotermica realizza e gestisce impianti che utilizzano energie alternative, soprattutto caldaie automatiche a biomassa legnosa con potenze da 400 kW a 10.000 kW (quali le centrali termiche di Varallo, di Ormea, di Valduggia, della Scuola Agraria Salesiana di Lombriasco, della Scuola elementare di Bagnasco, e della casa di cura Casa Speranza di Boves).

2000
2000

2000

La Società inizia ad interessarsi al teleriscaldamento urbano. Nasce così Ecotermica Service srl, che realizza l’impianto di teleriscaldamento (potenza 7 MW termici) nel comune di Verzuolo (CN) e lo gestirà direttamente per 12 anni.

2001
2001

2001-2003

Vengono realizzati, in provincia di Torino, gli impianti di teleriscaldamento di Castellamonte (10 MWt) e di Leinì (10 MWt).

2003
2003

2003-2004

Ecotermica Service realizza il teleriscaldamento di Saluzzo (CN), il primo impianto della società alimentato a gas metano (25 MWt e 7,2 MWel) e dotato di motori di cogenerazione, capaci quindi di produrre energia termica ed elettrica. Nasce così il “Teleriscaldamento Cogenerativo”, che caratterizzerà tutti gli anni successivi della società.

2005
2005

2005

Nasce la Ecotermica Savigliano srl, che progetterà e realizzerà il teleriscaldamento cogenerativo di Savigliano (CN), alimentato a gas metano (35 MWt e 12 MWel).

2006
2006

2006

Nasce Ecotermica Servizi srl, con lo scopo di razionalizzare e concentrare tutte le attività del Gruppo.

2007
2007

2007

A fronte di un siginificativo piano di sviluppo industriale, Ecotermica Servizi si trasforma in Spa, in corrispondenza dell’ingresso nella compagine societaria (con il 45% delle azioni) di Pegaso Investimenti SpA, società riconducibile alla Fondazione CRT, ad Unicredit SpA e ad imprenditori privati.

2008
2008

2008-2011

Nel triennio in corso si prevede un investimento complessivo di 25 mln di Euro, con la realizzazione degli impianti di teleriscaldamento di Banchette (2009), di Costigliole di Saluzzo (2009), di Ivrea (2010), e di un impianto di trigenerazione a olio vegetale presso il sito industriale di Olsa SPA. Gli impianti sono tuttora della Società e vengono gestiti dalla stessa.

2011
2011

2011

Ottenimento dell’autorizzazione per il nuovo progetto di teleriscaldamento di Cirié e costituzione della società di scopo Ecotermica Cirié srl.

2012
2012

2012

Costituzione della Società Ecotermica Energia srl e conferimento nella stessa dell’impianto di trigenerazione presso Olsa SpA. Ampliamento della rete di Banchette con l’allacciamento del quartiere di Porta Torino di Ivrea.

2015
2015

2015

Ampliamento della rete di teleriscaldamento di Ivrea (TO) con l’allacciamento della zona detta “Vescovado”.

2018
2018

2018

La holding Fratelli Visconti Sapa acquista la partecipazione in Ecotermica Servizi Spa di Pegaso Investimenti SpA.
Allacciamento del carcere di Ivrea e potenziamento della centrale di teleriscaldamento di Ivrea con l’installazione di una nuova caldaia da 8 MW.
Incremento dell’efficienza delle centrali di Banchette e Costigliole con l’installazione di tre pompe di calore.
Ottenimento da parte di Ecotermica Servizi Spa della certificazione UNI ISO 11352 (Esco).

2019
2019

2019

Acquisto dell’impianto di teleriscaldamento di Biella Città Studi (a servizio della cittadella universitaria, del carcere e di alcune scuole).
Conversione dell’impianto di trigenerazione presso Olsa Spa da olio vegetale a gas metano, con installazione di un nuovo motore da 1.560 kWe e prolungamento del contratto fino al 2026.
Avvio del progetto di Cirié con l’ingresso di Fenice SpA del Gruppo EDISON nella società di scopo Ecotermica Cirié srl.

Management

Dott.ssa ELISA CASALETTA

Responsabile Ricerca e Sviluppo

Project & grant manager, con esperienza decennale nei settori della valorizzazione energetica e agronomica di scarti, rifiuti e della depurazione.

Agromatrici, società del Gruppo Fratelli Visconti, si avvale di competenze specialsitiche multidisciplinari. Il TEAM è composto da esperti nella gestione, recupero e valorizzazione di rifiuti, scarti e sottoprodotti, chimici, biologi, agronomi, ingegneri e tecnici di laboratorio.